Farsi trovare con contenuti chiari e semplici

L’efficacia dei contenuti nella creazione di valore, sia per l’azienda che per il cliente, è evidente. Il processo di acquisto passa, ormai, necessariamente per il web ed è proprio qui che gli utenti si aspettano di trovare informazioni aggiuntive. “Content is king”, il contenuto è sovrano, aveva ragionevolmente affermato Bill Gates. Il content marketing, infatti, sta prendendo sempre più piede e la creazione di contenuti è sempre più richiesta. Ma quali caratteristiche deve avere un contenuto? Come si crea?

Content marketing, cos’è?

Per content marketing si intende l’insieme di strategie e tecniche che, attraverso la creazione di contenuti (testi, immagini, video), mira ad accrescere la reputazione di un brand, attrarre e acquisire clienti. Ma fa anche molto di più. Permette, infatti, di instaurare una conversazione con i propri clienti, permettendo di mostrare loro tutta la competenza che l’azienda possiede nel settore di riferimento.

Contenuti, quali?

Testi, video, immagini, post sui social network e via dicendo, sono tutti tipi di contenuti che possono rientrare in una strategia di content marketing. I testi, in particolare, permettono di parlare con il lettore spiegando e informando in maniera più o meno approfondita.

Quali caratteristiche devono avere?

Ogni contenuto deve essere cucito sartorialmente sul target dell’azienda. Generalmente sono preferibili contenuti chiari, non troppo difficili da comprendere e che permettano una lettura leggera e veloce. La maggior parte degli utenti, infatti, atterra su un contenuto tramite una navigazione da mobile e nei pochi tempi liberi. Il mondo, oggi, va sempre più veloce e le aziende hanno la necessità di stabilire la loro strategia su questi ritmi serrati.

Ci sono, in ogni caso, tecniche che permettono di facilitare la lettura di un contenuto e di renderlo interessante. Frasi brevi, concise, l’utilizzo di grassetti, corsivi e citazioni, sono tutti elementi che possono aiutare quando utilizzati con sapienza.

Come posizionare un contenuto sui motori di ricerca?

I contenuti hanno la capacità di far trovare la nostra azienda sul web. Occorre, però, crearli nella maniera corretta per facilitarne l’indicizzazione e, quindi, un posizionamento tra le prime posizioni nei motori di ricerca. Innanzitutto, a monte, ci deve essere un’approfondita ricerca sulle parole chiave da utilizzare ed inserire nel testo. L’ottimizzazione di tag title, metadescription ed altri elementi permetterà di migliorare il posizionamento.

Questo, inoltre, è favorito anche dal livello di gradimento degli utenti. Google, ad esempio, valuta, tra le altre cose, il tempo di permanenza degli utenti sulle pagine web. Più il contenuto sarà di qualità più gli utenti dedicheranno il loro tempo ad usufruirne. L’user experience, quindi, deve essere il perno per chi scrive e produce contenuti.

Desideri pianificare una campagna online?

INIZIA DA QUI